Stampa questo articolo
63° Red Bull FIM Motocross of Nations: grande anteprima al Grattacielo Pirelli di Milano, anche Roberto Formigoni tifa Cairoli  
24/09/2009

MILANO — Stefano Bergonzini ha presentato i lavori della conferenza stampa di presentazione del 63° Red Bull Motocross of Nations svoltasi al Grattacielo Pirelli di Milano, sede della Regione Lombardia. Al tavolo con il presidente Senatore Roberto Formigoni , l’assessore ai Giovani, Sport, Turismo e Sicurezza Pier Gianni Prosperini, il presidente della FMI Paolo Sesti, Danilo Boccadolce presidente di DBO che ha portato anche il messaggio del promotore Youthstream e il responsabile del progetto Maglia Azzurra Alfredo Mastropasqua. Rapidi e concreti sono stati i messaggi delle autorità , il Senatore Formigoni ha detto «E’ uno sport entusiasmante che scatena grande passione a viverlo dal vivo. Il motocross ha sempre esercitato un grande fascino su di me, perché è uno sport che suscita sana competizione, richiede intelligenza, forza e abilità e sta crescendo nella considerazione generale, anche per i risultati che stanno ottenendo i nostri piloti. Ho seguito con attenzione le ultime prove e so che gli azzurri non ci deluderanno». Pier Gianni Prosperini «la Lombardia è terra di motori, qui sono nati alcuni tra i più grandi costruttori di moto del mondo, i bresciani poi hanno la moto nel sangue per questo sono sicuro che un evento come questo nel cuore della Franciacorta avrà un grande successo e rimarrà un punto di forza sul quale valorizzare un’area del Nord Italia veramente straordinaria». Il momento centrale dell’evento è stato dedicato ai tre piloti azzurri e al CT Andrea Bartolini che il 3 e 4 ottobre scenderanno in pista per tentare la grande impresa di vincere il 63° Motocross delle Nazioni che torna in Italia a 23 anni dall’ultima edizione disputata nel 1986.

Antonio Cairoli, neo Campione del mondo correrà nella classe MX1 450cc su Yamaha «Sono reduce dal Brasile dove ho disputato l’ultimo GP della stagione correndo con una certa prudenza per potermi presentare al top all’appuntamento con Nazioni. Fisicamente sto bene, il ginocchio ha reagito molto bene al piccolo intervento di inizio mese. Ce la metterò tutta per portare a casa anche questo trofeo che manca nella mia carriera». David Philippaerts, Campione del mondo uscente correrà con Yamaha nella classe Open per moto di oltre 450cc «E’ stata una stagione dura, ho difeso il mio titolo senza risparmi, ora ho già voltato pagina, il Nazioni è una gara a squadre, dove conta lo spirito del gruppo e l’unione, credo di avere dimostrato che con Cairoli c’è un rapporto sincero, ora insieme puntiamo al trofeo, per la partita mondiale MX1 ci ritroveremo a inizio 2010…». Molto convinto anche il bresciano di Darfo Boario Terme Davide Guarneri che correrà su Yamaha nella classe MX2 250cc. «E’ un sogno poter correre una gara così importante come il Trofeo delle Nazioni a 30 Km da casa mia. Avrò il supporto di tifosi, amici, di tutti quelli che mi vogliono bene e soprattutto correrò con due Campioni come Cairoli e Philippaerts. Noi siamo uniti e ci crediamo». Il CT Andrea Bartolini ha condiviso l’entusiasmo generale, «obiettivamente possiamo farcela, è una gara durissima contro avversari formidabili che non ci daranno tregua. Possiamo però contare su tre piloti molto forti in ognuna delle tre cilindrate e questo è fondamentale in una gara su tre manches come il Nazioni».

Passando alle informazioni pratiche, si correrà il 3 e 4 ottobre all’Autodromo Daniel Bonara di Franciacorta a 12 KM dal casello OSPITALETTO della A4 Milano- Venezia. Al via 37 Nazioni, 111 piloti e 11 marche di moto, suddivise nelle 3 classi di cilindrata. La pista misura 1.550 metri ed è larga ben 12, rivestita completamente di un materiale particolare per diminuire polvere e fango, ha 18 ostacoli che riproducono tutte le situazioni tecniche del motocross e una sezione di 350 metri di sabbia. Le prove ufficiali inizieranno sabato 3 ottobre alle 10.00, mentre le tre batterie di qualifica sono in programma alle 14,30; 15,30; 16,30. Domenica 4 ottobre warm up a partire dalle 8,40, mentre le tre gare andranno in scena alle 13,00 alle 14,00 e alle 16,00. Per informazioni e prevendite c’è il sito www.mxnations2009.com Infine ricordiamo che sabato 26 settembre Antonio Cairoli guiderà la Red Bull Bike Invasion, un evento/raduno di moto, cui tutti possono partecipare semplicemente presentandosi alle 14.00 al Castello Sforzesco in sella alla propria 2 ruote. Cairoli guiderà il gruppo fino all’Autodromo di Franciacorta e visiterà la pista insieme ai motociclisti. Un’occasione imperdibile per passare una giornata con uno dei miti d’oggi dello Sport.

Studio Bergonzini Comunicazione cura per DBO l'ufficio stampa Italia dell'evento e le relazioni con le radiotelevisioni nazionali. Le interviste televisive e le PR sono curate da Veronique Blasi e Stefania Brogin, per le foto Davide Messora, riprese broadcast di Giulio Tosini, prostproduzione e distribuzione di Nicholas Pezzarossi. Per informazioni press@studiobergonzini.com

 


Foto:

 
Grattacielo Pirelli, Stefano Bergonzini presenta l'evento - Foto (C) SBC

Roberto Formigoni mostra la speciale Maglia Verde che sarà indossata in una manche- Foto (C) SBC

Formigoni con il presidente FMI Paolo Sesti- Foto (C) SBC

Il casco Red Bull regalato da Antonio Cairoli al Senatore- Foto (C) SBC

La sala Leopoldo Pirelli gremita di giornalisti- Foto (C) SBC

Il Team Maglia Azzurra 2009- Foto (C) SBC

Stefania Brogin impegnata nelle interviste- Foto (C) SBC

Veronique Blasi intervista Ettore Bonara proprietario dell'Autodromo- Foto (C) SBC

La sede dello Studio- Foto (C) SBC

Invito Red Bull Bike Invasion- Illustrazione (C) Red Bull Italia


 
Video:

Servizio Odeon Tv Processo al Gran Premio 27/9/2009 ore 20:00

Documenti:

 
Rassegna Stampa Flash presentazione Red Bull Motocross of Nations
Rassegna Stampa Flash presentazione Red Bull Motocross of Nations


    
 
      
22/05/2009
04/06/2009
10/08/2009
24/09/2009
06/10/2009