26/5/2018
GDPR Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi del Regolamento UE 679/2016

Gentile Utente, puoi trovare di seguito la nuova informativa sulla privacy del sito dell’Ufficio Stampa dello Studio Bergonzini Comunicazione. L’informativa è stata modificata secondo il nuovo Regolamento Ue 2016/679, noto come GDPR (General Data Protection Regulation), che è entrato in vigore il 25 maggio 2018. Grazie 

STUDIO BERGONZINI COMUNICAZIONE Via Luigi Poletti 18 A 41121 Modena- Italia Tel. +39 059 210528 


Informativa ex art. 13 del Regolamento (UE) 2016/679 sulla protezione dei dati personali (RGPD) e richiesta di consenso per il trattamento dei dati personali raccolti presso l'Interessato 

 1. Identità e dati di contatto del Titolare del trattamento Il Titolare del trattamento dei dati è lo STUDIO BERGONZINI COMUNICAZIONE., con sede legale in 41121 - Modena, Via Luigi Poletti 18 A, email:press@studiobergonzini.com, (di seguito “SBC”), agenzia di stampa nazionale diretta dal giornalista professionista Stefano Bergonzini. 

2. Dati di contatto del Responsabile della Protezione dei Dati (“RPD”) Il RPD designato da SBC, il quale rappresenterà il punto di contatto per gli Interessati, è raggiungibile attraverso i seguenti canali di contatto: - e-mail:press@studiobergonzini.com; - fax: +390599784889; - posta: Studio Bergonzini Comunicazione - Modena, Via Luigi Poletti 18 A, ufficio stampa 

 3. Finalità e base giuridica del trattamento I dati personali dell'utente verranno trattati per le seguenti finalità: a) prestazione del servizio di informazione fornito dall’Ufficio Stampa di SBC. Il trattamento dei dati è necessario alla prestazione del servizio richiesto dall'utente. 

 4. Destinatari dei dati personali nell’ambito delle indicate finalità, Suoi i dati potranno essere comunicati a:  1) a nessuno al di fuori del data officer Stefano Bergonzini 

 5. Trasferimento dati a Paesi Terzi Il Titolare del trattamento non effettuerà alcun trasferimento dei dati dell'utente a soggetti terzi stabiliti al di fuori dell’Unione europea. 

 6. Periodo di conservazione dei dati I dati personali verranno conservati per il lasso di tempo strettamente necessario al perseguimento delle specifiche finalità del trattamento per le quali l'utente ha manifestato il suo consenso e, nello specifico: - per le finalità indicate alla lettera a) dell’art. 3 del presente regolamento per il tempo necessario all’adempimento delle obbligazioni contrattuali e, in ogni modo, non oltre 10 anni dal momento della raccolta dei Suoi dati per adempimento di obblighi normativi e, comunque, non oltre i termini fissati dalla legge per la prescrizione dei diritti; 

 7. Diritti dell'Interessato L'utente potrà, in qualsiasi momento, esercitare i diritti di seguito indicati. a. Accesso ai dati personali: ottenere la conferma o meno che sia in corso un trattamento di dati che La riguardano e, in tal caso, l’accesso alle seguenti informazioni: le finalità, le categorie di dati, i destinatari, il periodo di conservazione, il diritto di proporre reclamo ad un’autorità di controllo, il diritto di richiedere la rettifica o cancellazione o limitazione del trattamento od opposizione al trattamento stesso nonché l’esistenza di un processo decisionale automatizzato; b. Richiesta di rettifica o cancellazione degli stessi o limitazione dei trattamenti che lo riguardano; per “limitazione” si intende il contrassegno dei dati conservati con l’obiettivo di limitarne il trattamento in futuro; c. Opposizione al trattamento: opporsi per motivi connessi alla Sua situazione particolare al trattamento di dati per l’esecuzione di un compito di interesse pubblico o per il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare; d. Portabilità dei dati: nel caso di trattamento automatizzato svolto sulla base del consenso o in esecuzione di un contratto, di ricevere in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico, i dati che lo riguardano; in particolare, i dati Le verranno forniti dal Titolare in formato .xml, o analogo; e. Revoca del consenso al trattamento per finalità di marketing, sia diretto che indiretto, ricerche di mercato e profilazione; l'esercizio di tale diritto non pregiudica in alcun modo la liceità dei trattamenti svolti prima della revoca; f. Proporre reclamo ai sensi dell’art. 77 RGPD all’autorità di controllo competente in base alla Sua residenza abituale, al luogo di lavoro oppure al luogo di violazione dei suoi diritti; per l’Italia è competente il Garante per la protezione dei dati personali, contattabile tramite i dati di contatto riportati sul sito web http://www.garanteprivacy.it. I predetti diritti potranno essere esercitati inviando apposita richiesta al Titolare del trattamento mediante i canali di contatto indicati all’art. 1 della presente informativa. Le richieste relative all’esercizio dei diritti dell'utente saranno evase senza ingiustificato ritardo e, in ogni modo, entro un mese dalla domanda; solo in casi di particolare complessità e del numero di richieste tale termine potrà essere prorogato di ulteriori 2 (due) mesi. 

8. Comunicazione e conferimento di dati Il conferimento dei dati da parte dell’utente è obbligatorio in quanto necessario alla resa del servizio richiesto. Pertanto, l'eventuale rifiuto, da parte dell'utente, di fornire i dati può comportare la mancata prestazione del servizio, nella misura in cui tali dati siano necessari a tali fini.